Festa della birra di Castione

 

Volantino2

 

Venerdì e sabato abbiamo partecipato alla Castiun fest 2014, prima festa della birra di Castione Andevenno (SO), organizzata dalla attivissima ed efficientissima Pro Loco di Castione. Venerdì con un banchettino informativo e sabato con una cotta pubblica durante il pomeriggio.
La partecipazione alla festa è stata vivace e parecchie persone sono venute a chiedere informazioni e ad assaggiare qualcuna delle birre che avevamo portato.

Il pollo e i wurstel erano davvero buoni e ho molto apprezzato anche la birra distribuita (Testa di Malto e Milf Passion del birrificio Legnone).
La gente, le famiglie di Castione e dei paesi vicini, hanno riempito il tendone di convivialità, di allegria e di quel senso di appartenenza che solo in alcune feste paesane ancora si riesce a sentire.

Noto solo con estremo dispiacere come molti giovani non siano capaci di dire basta e si debbano rovinare la vita ubriacandosi completamente fino a star male.
Noi non condividiamo questo modo di vivere e di bere.
Per noi la birra, come il vino, sono un aiuto a mangiare meglio gustando i sapori e i profumi che la nostra terra è capace di dare. Sono e devono essere un incentivo a stare bene in compagnia cercando però allo stesso tempo di vivere insieme alle altre persone che in quel momento sono attorno a una tavola o ad un bancone insieme a noi.
Se la musica è troppo alta e non ci si riesce nemmeno a parlare, se il tasso alcoolico è così alto che non si è più in grado nemmeno di pensare o di stare in piedi, allora non è una serata insieme, è una serata di zombie che credono di essere vivi e non si rendono conto di essere già morti. E soli.

Spero che qualcuno di quei giovani, prima o poi, legga queste righe e magari gli si possa insinuare il dubbio che la direzione che stanno prendendo è quella sbagliata, che la Vita è dall’altra parte…

 

Aggiornamento: a una settimana dalla cotta abbiamo effettuato il primo trvaso, che serve a rimuovere il grosso del fondo di lieviti e a far pulire un po’ la birra. Questo è l’aspetto attuale. Naturalmente la schiuma non c’è ancora perchè la gasatura (il priming) viene data in bottiglia con una rifermentazione secondaria. Il profumo ricorda il cuoio e la legna verde. Il colore è più chiaro del previsto ma comunque importante… In bocca ha un buon corpo e già notevole grado alcolico. Il grano saraceno sovrasta un po’ tutti gli altri sapori e rimane sulla lingua per diversi minuti. E’ ancora da addomesticare ma potrebbe già essere buona così, magari abbinata a qualche costina di maiale cotta sulla pioda…

 

1796060_861697463874519_30871536060164137_o

 

Secondo aggiornamento: seconda settimana e secondo travaso. A questo punto il sapore è diventato stupendo. La birra sta diventando limpida ed è quasi pronta per l’imbottigliamento!

 

WP_20141108_11_11_38_Pro

Annunci